Archiutti

/Archiutti
  • Il volume sospeso dell’alzata, in cui possono essere ricavate nicchie portaoggetti verniciate, caratterizza la reception Toki cube. Disponibile in un’ampia gamma di finiture, come la nuova texture “Lino”, consente molteplici configurazioni, lineari e angolari, personalizzate con piani colloquio e terminali. Il modulo contenitore è proposto nella versione a giorno, con cassettiera integrata o cieco, offre inoltre la possibilità di ospitare il frigorifero. Per un’organizzazione più funzionale dello spazio di lavoro, il piano interno presenta una fessura con spazzolina che permette il passaggio dei cavi alloggiati nelle vaschette sottopiano.

  • Purezza e rigore nei volumi, alternanza tra pieni e vuoti, giochi di materiali differenti. Un inserto in metallo unisce e definisce le aree del piano. L’ accostamento del laccato lucido e opaco, delle essenze lignee in rovere sbiancato o cotto, noce canaletto e della pelle crea il design di scrivanie, madie e librerie.
  • Un programma d’arredo completo e trasversale alle diverse aree di lavoro (operative, meeting, executive e break), per disegnare un unico racconto dall’estetica essenziale, coerente e piacevole. Lo snodo ad U, in fusione di alluminio, è il fulcro visivo e strutturale del sistema, e punto di incontro tra due diagonali ed elemento caratterizzante del sistema. Un design leggero assicura stabilità e solidità alle postazioni di lavoro. In equilibrio fra socialità e privacy: a spazi riunione e meeting si affiancano aree relax informali dove incontrarsi e condividere idee.
  • Eleganti geometrie compositive, disegnano svariati e molteplici tavoli riunioni, così da poter arredare con funzionalità e prestigio qualsiasi ambiente di lavoro che necessiti di professionalità e comfort.